sabato 17 dicembre 2011

Dov'era finito capo k?

Immagino che il mondo se lo stesse proprio chiedendo.

Avevo lasciato il lavoro in pizzeria perché, assoldata dalle fila di una squadra(ccia) di rugby femminile, volevo poter giocare, vedere partite e cose così senza per una volta la paranoia del "Devo andare a lavorare".

Dai sedici anni, più o meno continuativamente, nei fine settimana ho lavorato.
Quando non lavoravo non c'era mai niente da fare, quando ero di turno i miei amici organizzavano regolarmente robe bellissime che non ho mai potuto fare.
Che storia triste.

Ad ogni modo, qualche mese fa avevo lasciato Capo K, suo padre e la tipa (Nanerottola) che aveva sostituito per la maternità la sorella di Capo K (sì tutto in famiglia) per farmi liberamente i cazzi miei.
Riassoldata la sorella, tutto a posto.
Saluti e baci e tivvibbì.

Capo K gli ultimi giorni non si rassegnava

- Noo non ci posso credere, sei l'unica scopabile che ha lavorato con me con cui non ho fatto niente
- Raccontarmi della tua compagna e dei tuoi figli è stato un modo interessante di proporti, ma spiacente
- Dai dimmi come fare
- Leggiti tutti gli Harry Potter, ti interrogo poi se ne sai ci pensiamo
- Eh no, se li leggo poi me la dai
- Ok

K non legge manco il giornale, sia chiaro eh.

E niente, finì così.

Poche settimane fa, chiamata:
"Ciao Tazza tutto bene? Senti domenica puoi venire a lavorare?"
"Sì, sono libera, a domenica".

Arrivo in pizzeria, saluti, "Che bello che sei tornata dicci che hai combinato ultimamente" bla bla bla.

- Maaaa.. che fine ha fatto Nanerottola?

La tipa che lavorara lì per sostituire la sorella di K - non mi ricordo se l'ho mai descritta - è alta tipo 1.50, sui 45 anni, di quelle senza collo con le tette giganti direttamente sotto al mento, sotto ancora una superbuzza a sostenere le tette che altrimenti non potrebbero stare tanto in alto, logorroica ma in modo veramente patologico, completamente priva di contenuti.
Un bel sorriso però.

Non l'ho mai amata troppo, tuttavia mi ci sono un po' affezionata nel periodo in cui abbiamo lavorato insieme.
Cioè, diciamo che se morisse parteciperei al suo funerale, fossi libera.
E lì ho scoperto di esserci anche andata vicina:

- Maaaa.. Nanerottola?
- Arrestata per spaccio
- Piantala K
- Te lo giuro
- Hihihihi
- Padre di K, smettila di ridacchiare, che le è capitato?
- Ah niente, è finita sotto un cancello
- Piantala K
- Giuro
- Ma che cazzo dici?
- A tal zur
- Grazie Padre di K per il contributo dialettale, ma spiegatemi!

Salta fuori che Nanerottola (o Pallotta, chiamatela come vi pare purché venga ricordato che è bassa e sferica)  si era recata presso un'azienda del paese - un mulino per essere precisi - per seguire un corso sulla pasta fresca, di sera.

A fine lezione Nanapalla fa per uscire con la macchina, si accorge che il cancello gigante lascia un passaggio stretto quindi si avvicina e fa per lasciarlo scorrere in modo da aprirsi la via.

Il cancello gigante esce dalla guida e splat.
Pallanana ci resta sotto come una coccinellona ribaltata.

- Noooo, povera Pallananotta! Come sta?
- Ah costole rotte, robe schiacciate, se l'è vista brutta
- Ma come ha fatto a tirarsi via di lì? Quel cancello è enorme
- Ah un tizio, che lei chiama "Il mio angelo" si è fermato in auto, l'ha aiutata ad uscire poi se n'è andato
- Subito?
- Sìsì, si vede che aveva già iniziato a parlare lei e lui approfittando degli infortuni se n'è scappato
- Pooovera Nanerottola.
- Già. Ah, ho letto tutti gli Harry Potter
- Come si chiama il cattivo?
- Mago Antagonista
- Ci hai provato
- Cazzo

11 commenti:

  1. Io odio chi sfotte la gente per la bassa statura e la tendenza allo sferico, considera che ho mandato a stendere un amico per battute sulla statura(fisica) di brunetta.
    Voglio dire se me lo insulti per la bassa statura morale sono con te eti dò man forte ogni volta che vuoi, ma sui centimetri di altezza o sulla larghezza o le diottrie mancanti che portano ad avere fondi di bottiglia per occhiali... no ecco giusto per spiegare come mai non posso commentare il post.

    Cosa? Dici che in realtà è il logorroica ad avermi infastidita? Ma come cavolo hai fatto a capirlo? :-p

    Resto in anonimo... se non indovini chi sono entro il terzo tentativo ripasso e confesso.
    Forse.

    RispondiElimina
  2. morale della favola, pur di star bene la gente le prova tutte, fino al cancello.

    RispondiElimina
  3. Conte: ah niente allora ti spetta di diritto

    Anonimo: direi Cri, e se non sei Cri dovreste conoscervi.

    Lapo, quanto tempo!

    RispondiElimina
  4. Non sono cri... primo tentativo andato.
    No, non ero in attesa di vedere se rispondevi, semplice passaggio prima di staccare dal pc.
    Torno domani o dopo a vedere se ci azzecchi.
    Ciao.

    RispondiElimina
  5. E siccome sono idiota mi sono scordata di mettermi in anonimo!
    si vede che non sono abituata a sti giochini... mannaggia!

    RispondiElimina
  6. Ti dirò di più, potevi pure cancellarlo il commento e dato che sarebbe rimasta traccia potevi scriverne sotto uno estemporaneo fingendo di aver cancellato il precedente causa erroraccio grammaticale.
    Nabba!

    RispondiElimina
  7. Il capo K mi mancava!!! Geniale come al solito ^_^

    Anch'io ho letto tutto Harry Potter! Ma no, non mi sto proponendo :-P

    RispondiElimina
  8. Mezza... una volta che mi sono fatta scoprire non mi interessava proseguire lo scherzo.
    Sì magari non aveva letto ancora nessuno, ma se uno solo aveva visto facevo ancora la figura del troll... no grazie.

    Vero che domani sarei comunque passata a dire che ero io, ma quanto sarei stata credibile se quell'uno di prima avesse detto: TANA per rabb-it?

    Nabba a me?
    (è il modo bolognese per babbea? :-D)

    RispondiElimina
  9. Muahahahahahah!
    Un post davvero da antologia!
    E la cosa fantastica è che non solo tu, ma anche tutti quelli che ti circondano stanno fuori di capoccia. Ciò mi fa ben sperare sulle selezioni per un eventuale secondo diluvio universale.

    RispondiElimina
  10. Aahahah ... ops non dovrei ridere... è bellissimo questo blog!!! (ma mi dispiace per Nanapalla. E' che è veramente... peculiare beccarsi un cancello in faccia...) scusami... è uno dei migliori post che abbia mai letto T_T

    RispondiElimina