mercoledì 11 maggio 2011

Risveglio del guerriero

- Economista, ma lo vado a svegliare Compagno di Stanza?
- Mmm, perché dici?
- Sono quasi le dieci, aveva puntato la sveglia alle sette
- Beh allora magari diglielo

- Buondì
- Sgruuunf
- Compà, sono le dieci
- Mh chettanto ho ripetuto fino alle quattro
- Ok
- Aaaah, fanculo.
- Grazie
- Non attè, egocentrica, in generale.

Compagno di Stanza ha mosso i primi passi del giorno verso la cucina, si è buttato sul divano, ha chiuso gli occhi e ha e ha ricominciato a grugnire.

- Cheppoi hoffatto brutti sogni
- E che hai sognato?
- Buchi.

4 commenti:

  1. Lo capisco, compagnodistanza, anche io odio sognare i buchi. Che poi mi spieghi perché lasciate l'appartamento, eh.

    RispondiElimina
  2. Non fosse per quel dettaglio dell'orario, penserei che solo uno svizzero può sognare dei buchi.

    RispondiElimina