lunedì 31 gennaio 2011

E invece era solo una sciocca nostalgia

Beh.
Così, dal niente.
Ero qui che pensavo ai fatti miei, e sei saltato fuori tu.
Nel quadrante inferiore destro, tra una patatina ed un morso di kebab.
Tra la cena e la sera.
Tra un momento brutto e uno tranquillo.
Tra una coca cola e una sigaretta.
Come un conato di vomito.

6 commenti:

  1. ah ecco! quando si dice un ricordo che viene dal profondo!

    RispondiElimina
  2. Certe persone dovrebbero avere il buongusto di non ricomparire.

    RispondiElimina
  3. Vomitare fa bene alla salute.
    Meglio del footing.

    RispondiElimina
  4. Vabbè, per quanto mi riguarda in questo momento sono indeciso se chiamare un medico o un esorcista. Credo che starò "a dieta" per un po'...

    RispondiElimina