mercoledì 27 ottobre 2010

Regressione preadolescenziale

Ci sono delle cose che ha volte si ha voglia di dire ma poi non si dicono mai.
Il vantaggio di avere un blog in cui una ristretta cerchia di persone vanno a pescare i fatti tuoi presenta alcune possibilità in questo senso.

Si pensa che quanto abbiamo da dire non interessi, non valga la pena di essere ascoltato, sia un raffazzonato insieme di sciocchezze noioso e squallido.

Quando si pensa questo, beh, si indovina.

Ma ci sono cose che mi va di dire lo stesso, giusto per egocentrismo, o perché fino a quando non le dico ci penso e le rimugino in eterno e non voglio iniziare a somigliare a Fabio Fazio.

Mi va di dirgli che ogni volta che lo penso mi si aggroviglia un po' la testa, e in questi giorni - e per altri due o tre almeno - lo penserò abbastanza spesso.
Si annodano immagini di lui per come è a quelle che devo aver inventato io non so bene quando.

Mi viene in mente lui con lei e la prima cosa che faccio è accennare un mezzo sorriso.
Prima di tutto perché sono scema, poi perché mi piace sapere che è contento.
Nemmeno posso fingere di avercela con qualcuno, nemmeno con lei perché sono sicura che sia adorabile.

Poi un po' mi rende triste il fatto che non possa essere io a renderlo contento.
Poi penso che in effetti non si sarebbe contenti per più di qualche giorno.
Poi penso che chissenefrega e che mi piacerebbe comunque saperlo quanto durerebbe quella sensazione sciocca di tranquilla curiosità che mi sale come uno starnuto ogni volta che compare.
Poi penso che sono doppiamente scema perché non c'è motivo di produrre menate simili quando tra due persone si è la sola a chiedersi cose così.

E mi chiedo anche se tutto questo mi passi per la testa solo per il poco che lo conosco e perché niente di quello che so di lui faccia parte di alcun tipo di realtà e la risposta arriva in automatico: "Sì".
Ma il dubbio di avere torto, pur sottile, è appuntito quanto basta per a tenermi tesa quando entra nella mia testa.

E mi andrebbe pure di dirgli 'ste cose ma non penso le troverebbe abbastanza interessanti e parlerebbe d'altro.

E a me andrebbe benissimo, perché quando parla ogni pensiero stupido, ogni sciocchezza scompare.

E devo aver visto troppi telefilm.

Sigaretta.


2 commenti:


  1. certi post però ti tolgono la maschera cinica.

    RispondiElimina

  2. giusto, dopo un post così me la fumo anch'io.

    RispondiElimina